Home / Mostre ed eventi / Ceramica contemporanea “L’Essenza Materica” di Giuseppe Liberati

Ceramica contemporanea “L’Essenza Materica” di Giuseppe Liberati

Ceramica contemporanea "L'Essenza materica" di Giuseppe Liberati

Ceramica contemporanea “L’Essenza Materica” di Giuseppe Liberati, mostra d’arte moderna

Ciao a tutti amici,

di volta in volta state imparando a conoscermi sempre di più, avrete ormai ben compreso che sono i “vostri occhi” all’interno delle Ceramiche Liberati. La primavera del laboratorio è “sbocciata” con l’inaugurazione dell’opera scultorea realizzata per il Comune di Ripa Teatina, per chi l’avesse persa vi suggerisco di leggere l’articolo che ho scritto per l’occasione. Ma oggi voglio parlarvi di un altro evento alle porte… che avrà come protagonista Giuseppe Liberati. Un Maestro ceramista dall’innato talento, una figura poliedrica e vulcanica che vede nella sua persona e personalità il fondersi della figura dell’artigiano e artista. Il titolo della Mostra “L’Essenza Materica” prende spunto dalla spiccata matericità che si trova nell’osservare le sue opere in ceramica contemporanea e moderna. Per l’occasione sono stati realizzati diversi comunicati stampa, a nome del Maestro ringrazio tutti quelli che con passione hanno dedicato un pò del loro tempo nel “racconto” delle opere e della sua personalità e storia…

Per l’occasione vi riporto integralmente i testi dei comunicati a cura della giornalista ed estimatrice d’arte Marirosa Barbieri e dal giornalista Leonardo Paglialonga. Buona lettura!!!!

Le ceramiche di Giuseppe Liberati in mostra al Palazzo Farnese di Ortona – Marirosa Barbieri

Si terrà domenica 2 aprile, alle ore 18, presso il Palazzo Farnese di Ortona la mostra delle ceramiche d’arte di Giuseppe Liberati. L’evento è patrocinato dai Comuni di Ortona e Villamagna.

L’esposizione di numerosi pezzi vuole omaggiare l’arte ceramica di cui Liberati è grande interprete nel panorama regionale e nazionale.

Dalle opere, fatte con argille, smalti e tecniche particolari emerge il profondo percorso di ricerca dell’artista, da sempre impegnato nella sperimentazione e nel raggiungimento dell’autenticità.

La materia, intesa nella sua forma più semplice e primitiva, prende vita attraverso le mani di Liberati e poi si eleva fino a ridiventare meravigliosa semplicità. Nascono così delle creazioni concettuali, con punte di intenso surrealismo che immancabilmente profumano di terra, trasudano aria e non perdono mai il contatto con l’umiltà e l’essenzialità della Grande Forma Vita.

Giuseppe Liberati, classe 1958, vive e lavora a Villamagna dove concentra la sua attività di ceramista. Diplomatosi presso l’Istituto statale d’arte di Chieti sotto la guida del suo grande maestro Luigi Bozzelli, ha rivoluzionato l’arte ceramica rendendola fruibile a tutti e non appannaggio di pochi. Diversificazione: è il concetto a cui si ispirano le sue produzioni, sempre nuove, sempre diverse.

“Dalla natura voglio essere ispirato e ad essa ispirarmi senza mai avere l’assurda pretesa di imitarla”, dice Liberati. (Marirosa Barbieri)

Comunicato stampa a cura del giornalista Leonardo Paglialonga

Domenica 2 aprile 2017 alle ore 18:00, presso le storiche sale di prestigio rinascimentale del  Palazzo Farnese di Ortona (Chieti – Abruzzo – Italy), verrà inaugurata la mostra personale di ceramica contemporanea dal titolo “L’essenza materica” del Maestro Giuseppe Liberati di Villamagna. Alla cerimonia di inaugurazione interverranno il Commissario Domenica Calabrese, il direttore artistico dell’Istituzione Palazzo Farnese Aldo D’Anastasio, il giornalista RAI Nino Germano, la giornalista ed estimatrice d’arte Marirosa Barbieri, l’artista e storico prof. Bruno Paglialonga.

Per Giuseppe Liberati la ricerca ha un ruolo fondamentale. Le tecniche usate per la realizzazione delle sue opere spaziano dal raku ai riflessi, dalle iridescenze alle metallizzazioni a terzo fuoco. Egli usa argille e smalti speciali, ossidi metallici e cristalli a grosso spessore. Ha partecipato a diversi Simposi e collettive d’Arte sia in Italia che all’estero; le sue opere sono state esposte in numerose mostre nazionali e internazionali (Ortona, Guardiagrele, L’Aquila, Chieti, Pescara, Milano, Torino, Roma, Firenze, Napoli, Bologna, Bari, Udine; inoltre, Francia, Spagna, Portogallo, Romania, Belgio, Germania, Malta, Stati Uniti d’America, Sud Africa, Canada, Giappone). Ha partecipato su invito al 43° Premio Internazionale d’Arte Contemporanea di Sulmona 2016.

Lo spirito che anima Liberati, è riassunto nel suo motto: Nel mio lavoro non ci sono punti d’arrivo e prefiggersi dei traguardi significherebbe limitare la creatività.

“La mostra è un doveroso omaggio al Maestro Liberati – sostiene il prof. Bruno Paglialonga in una nota critica –, il quale ha voluto offrire ad ogni visitatore, conoscitore estimatore o semplicemente osservatore, il godimento visivo estetico che promana dalla sua feconda produzione di opere d’arte ceramica. Nel proprio laboratorio, nell’avviatissima azienda ceramica impiantata da oltre trent’anni in Villamagna, grazie all’aiuto e alla fattiva collaborazione dell’intera sua famiglia (tutti i componenti, essendo ciascuno divenuto “esperto” e degno erede d’arte) nascono molti prodotti e pannelli e oggetti tridimensionali, ideati, modellati, confezionati e colorati/decorati con sicura manualità e consapevolezza tecnica, nei vari materiali ceramici, che la cottura nei forni stabilizza. Il Maestro Giuseppe Liberati fornisce, ancora una volta, la prova della simbiosi che egli sapientemente compie tra l’idea creatrice, che lo ispira, e il risultato creativo (l’opera d’arte), e degli ineguagliabili esiti, che sono la metamorfosi della iniziale materia inerte (argilla) che, nelle sue proprie mani si fa prezioso scrigno di vita “altra”, della vita della bellezza.

La mostra proseguirà fino al 16 aprile 2017 e sarà visitabile nei seguenti orari: martedì – domenica dalle 16 alle 20; martedì – giovedì e sabato dalle 8 alle 12. 

Locandina Evento Ceramica contemporanea "L'Essenza materica" di Giuseppe Liberati

                                                                                                       

Per avere maggiori informazioni sull’evento vi suggerisco di seguire il link alla pagina Evento su Facebook. Potete scaricare la Locandina dell’Evento “L’Essenza Materica ” di Giuseppe Liberati.

Per il resto oggi non ho molto da aggiungere, hanno già scritto molto ;-)… ma oltre a dirvi che siete tutti invitati voglio concludere con la mia frase di rito:

“L’artista è un ricettacolo di emozioni che vengono da ogni luogo: dal cielo, dalla terra, da un pezzo di carta, da una forma di passaggio, da una tela di ragno.”

(Pablo Picasso)

Vostro, Mani.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accetto

Avvia WhatsApp

I cookie ci aiutano a fornire il nostro servizio, utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookies su questo sito. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi