La nostra azienda

La nostra azienda

Liberati Ceramiche d’Arte vanta una produzione della ceramica molto varia che spazia dal pezzo unico al prodotto di serie, tradizione ed innovazione vanno di pari passo, con l’obiettivo di raggiungere sempre la massima qualità in tutti gli oggetti prodotti.
La produzione più tradizionale, realizzata oltre che con raffinata esecuzione tecnica e con particolare studio della forma, del colore e del decoro, risente della migliore tradizione regionale della ceramica in Abruzzo, l’altra più creativa e personale nasce dalla convinzione che la ricerca debba avere un ruolo primario perché anche la ceramica deve aprirsi al tempo in cui opera.
Per la realizzazione dei pezzi unici in stile moderno, usa smalti di propria composizione che spesso vengono arricchiti con cristalli, interventi a 3° fuoco con oro zecchino, platino e/o lustri metallici, tecnica della lavorazione raku e materiali di recupero. Infine da qualche anno è stata adottata una produzione che sfrutta la stampa digitale a fuoco.
Tutti gli oggetti vengono realizzati in sede con manodopera qualificata; tecniche moderne di lavorazione e materiali di elevata qualità sono garanzia di un articolo di pregevole manifattura e spessore artistico.

All’interno del laboratorio si possono osservare tutte le fasi lavorative della ceramica: la foggiatura a tornio, a colombino, a colaggio, a pressa, la modellazione manuale, nonché la realizzazione di modelli e stampi in gesso, la decorazione a mano e con la tecnica della stampa digitala a fuoco indelebile, nonché le lavorazioni più innovative come la tecnica dei riflessi, dei lustri e del raku.

Il Laboratorio Ceramiche Liberati mette a disposizione la propria competenza e professionalità, per la realizzazione di lavori personalizzati in base a disegni, progetti, idee, immagini, foto… forniti direttamente dalle aziende o da privati. Un’eccellenza per la realizzazione di progetti “su misura” in ceramica in Abruzzo.

Giuseppe Liberati

L’artigiano e l’artista si fondono in Giuseppe Liberati, che con la sua attività creativa onora la nostra terra e porta avanti la tradizione e un’arte ceramica che tanto ha significato per l’Abruzzo. Il motto di Liberati può essere riassunto in questa semplice frase: “nel mio lavoro non c’è un punto d’arrivo e prefiggersi dei traguardi significherebbe limitare la creatività“.

Arte

“Si può apprendere un’arte solo nelle botteghe di coloro che con quella si guadagnano la vita.” (S.BUTLER)
Il Maestro Giuseppe, una vita dedicata allo studio e alla sperimentazione della ceramica. Il suo lavoro contribuisce a sconfiggere un pregiudizio che dura da troppo tempo: quello secondo il quale la ceramica va considerata una sorta di sorella minore rispetto alle altre arti.

Omaggio al Papa Giovanni Paolo II

Numerosi sono i monumenti e le sculture realizzati negli anni, in diverse città italiane da Giuseppe Liberati.  Tra questi anche l’opera a mezzo busto: “Il Cristo” h cm 50 x 55, omaggiato di persona al Papa Giovanni Paolo II, nel 1983.

La Famiglia Liberati

Oggi, dopo oltre 35 anni di attività, i figli che da sempre “respirano” ceramica, si stanno inserendo nell’attività, dividendosi tra le varie fasi di lavorazione, con la consapevolezza di avere una grande responsabilità e di aver scelto un mestiere non facile..e passo dopo passo, con il sostegno della moglie Assunta che da sempre l’affianca nell’attività e dei figli, hanno trasformato la “piccola bottega” in una grande realtà che è in grado di rappresentare l’eccellenza della ceramica abruzzese nel mondo.

Bomboniere Artigianali

Qual è l’unico ricordo tangibile, di uno dei giorni più importante della Vostra Vita? Di sicuro uno è la bomboniera, che viene donata agli invitati, da un lato in ricordo della giornata trascorsa insieme e dall’altro in segno di ringraziamento per la loro presenza e per i doni ricevuti.

La Vostra idea sarà il punto di partenza per la creazione di una bomboniera artigianale unica e personalizzata. Nascita, Battesimo, Comunione, Crescima, Matrimonio, Ricorrenze…

Filosofia

Nel 2014 il Maestro Giuseppe Liberati è stato invitato a partecipare alla XLI  Premio Sulmona “Rassegna Internazionale d’arte contemporanea”. In foto Giuseppe è con il noto critico d’arte Vittorio Sgarbi, nonché Presidente di giuria del premio, che in un’intervista commenta così il Premio Sulmona : “Dopo 40 anni il Premio Sulmona ha assunto la funzione di un punto di riferimento per chi vuole iniziare un percorso, è un premio utile, un trampolino di lancio. Chi resiste è chi ha credibilità e la forza di non farsi travolgere. Non c’è più un luogo dove gli artisti possono avere uno sfogo, in assenza della quadriennale“.

Etichette personalizzate

Negli ultimi anni all’interno del laboratorio in collaborazione con le eccellenze italiane dell’agroalimentare, ad esempio del vino, dell’olio, del liquore, delle confetture è nata l’idea di realizzare etichette in ceramica d’autore. La primissima etichetta in ceramica, creata su richiesta della Cantina Tollo in onore dei 150 anni dell’Unità d’Italia è stata donata all’ex Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Uno dei pochi in Italia, il nostro Laboratorio è in grado di realizzare le etichette in ceramica in Abruzzo con la massima personalizzazione.

Corsi di Ceramica

Fare ceramica ha radici nella storia e nella cultura millenaria dell’umanità. Riscoprire il contatto con le cose fatte dalle mani dell’uomo, liberare la propria creatività attraverso un percorso di apprendimento e formazione che lentamente ci conduce alla padronanza della manipolazione della materia. Punto di partenza per la ricerca del benessere fisico, psichico e sociale.

Ceramiche d’arte Liberati organizza workshopcorsi di ceramica in Abruzzo e  per la creazione, manipolazione e decorazione di manufatti in ceramica, anche con la tecnica della ceramica raku.

Papillon in ceramica artigianale Ceramiche Liberati

PAPILLON IN CERAMICA

L’idea di creare un papillon in ceramica nasce dall’esigenza di dare un taglio più giovanile al laboratorio ed è il frutto della sinergia dei tre fratelli Liberati: Erika – folle creativa, Marta – instancabile ed estrosa artigiana e Lorenzo – abile e talentuoso scultore. Figli d’arte dei maestri ceramisti Giuseppe e Assunta Liberati, sono cresciuti all’interno del laboratorio dove fin da piccoli hanno avuto il privilegio di giocare con argilla, pennelli e colori. Il design del Papillon è un chiaro esempio di come le nuove generazioni di artigiani vogliano stare al passo con un mondo creativo in rapida evoluzione. Il nostro “Ceramic BowTie” è un esempio concreto di fusione tra artigianato classico, fatto di creazione manuale nel senso stretto, e artigianato digitale, dove le nuove tecnologie si fondono con il “tacit knowledge”  tipico degli artigiani.

Curiosità

“Scusate se esisto!” E’ un film del 2015 diretto dal rinomato Regista Riccardo Milani, con protagonisti Paola Cortellesi e Raoul Bova. Il film è ispirato alla storia vera dell’architetto italiano Guendalina Salimei. Nel film la protagonista Serena, Paola Cortellesi, è un architetto di origine abruzzese, che sceglie di ritornare a lavorare in Italia, a Roma. Ma ottenere un posto di lavoro all’altezza della sua qualifica si rivela tuttavia difficile, fino al momento in cui decide di farsi passare per uomo. Così si interessa al progetto di riqualificazione del quartiere di Corviale.
Le nostre ceramiche sono state scelte da Milani, per far parte dell’arredamento scenografico in stile abruzzese…La foto è stata scattata durante le riprese del film sul set girato ad Anversa degli Abruzzi – Italia

LABORATORIO ED ESPOSIZONE

Via Val di Foro, 101
66010 VILLAMAGNA (CH)
Tel : +39 0871 300750 Fax : +39 0871 301333

I cookie ci aiutano a fornire il nostro servizio, utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookies su questo sito. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close