Home / Curiosità / Trabocco dipinto su ceramica: simbolo d’Abruzzo

Trabocco dipinto su ceramica: simbolo d’Abruzzo

Trabocco dipinto

Trabocco dipinto su ceramica è un simbolo d’Abruzzo!

Ciao amici della ceramica artigianale!

Eccomi qui di nuovo, pronto a raccontarvi qualcosa in più su i “simboli” della nostra meravigliosa regione Abruzzo. Questa volta tocca ai Trabocchi, vi parlerò della loro storia e del loro valore culturale. Vi racconterò anche come e perché il Trabocco dipinto su ceramica è diventato un vero simbolo,  uno dei principali souvenir (se così può essere definito), che rappresenta in pieno le bellezze d’Abruzzo.

Come già parlato nel mio precedente articolo sui Paesaggi su ceramica, la rappresentazione del paesaggio naturale già dal XVII secolo è molto presente nell’ arte e soprattutto nella pittura, con lo scopo di far conoscere e valorizzare la bellezza del territorio. Dal XVIII secolo anche i vasai iniziarono a decorare le proprie creazioni con paesaggi, anche se inizialmente erano dipinti in modo elementare e spesso in monocromia. Il paesaggio naturale rappresenta uno dei principali tipi di decorazione che hanno elementi riconoscitivi ben chiari. La funzione comunicativa dell’ambiente rappresentato nel paesaggio, varia a seconda dell’obiettivo perseguito dal decoratore artistico di ceramica, è può essere emozionale, provocatoria ed estetica. Ovviamente l’Abruzzo, grazie alla sua innata  versatilità paesaggistica, suddivisa  tra montagne, colline, pianure,  fiumi, coste, spiagge e mare, vigneti e uliveti è una regione ricchissima di paesaggi! Chiunque arriva in Abruzzo, per qualsiasi motivo e ha modo di visitarla, viene travolto da un uragano di emozioni, impressioni frutto della ricchezza di paesaggi che può offrire a seconda del luogo visitato. Oggi mi voglio dedicare a far rivivere le emozioni vissute di chiunque abbia già visitato la costa dei Trabocchi e voglio suscitare l’interesse di chi ancora non ha mai visto un Trabocco.

Cominciamo con: “Che cosa sono i Trabocchi”?

I trabocchi sono macchine da pesca ovvero costruzioni su palafitte che poggiano sui fondali marini e/o sugli scogli, utilizzati per pescare. La struttura del trabocco viene retta da cavi e travi non completamente collegati tra loro, dalle piattaforme si staccano le antenne, che sostengono le reti necessarie per la pesca. Non vi sono trabocchi uguali tra loro, ogni costruzione si differenzia non solo per l’architettura, ma anche per dimensioni e per forma. Nel 1994 la Regione Abruzzo ha emanato una legge, per la promozione e il recupero dei Trabocchi nelle coste abruzzesi, considerandoli importante patrimonio culturale e ambientale.

Trabocco dipinto foto Trabocco abruzzese

Ringrazio Igers Chieti per la splendida foto del Trabocco Le Morge. Mani.

Inoltre, la regione Abruzzo, definita Regione verde d’Europa, gode di una posizione geografica alquanto singolare e strategica. Nei paesaggi abruzzesi si può osservare una spettacolare unione tra  montagna, mare e colline che confluiscono in un unico panorama meraviglioso e indimenticabile. Il paesaggio marino abruzzese è solitamente rappresentato da larghe spiagge con la sabbia color oro e colline ricche di vigne e alberi di ulivo. Solo negli ultimi anni si è riscoperta e valorizzata la bellezza dei luoghi,lungo la costa, dove si possono ammirare queste affascinanti costruzioni: i Trabocchi, che sono entrati a far parte ora del patrimonio monumentale d’Abruzzo e Molise.

Come viene dipinto il Trabocco sulla ceramica?

La costa dei Trabocchi è un paesaggio che per la sua naturale particolarità e unicità è divenuto un vero simbolo della nostra regione, che attraverso l’arte della fotografia, della pittura e anche della ceramica, si diffonde in tutto il mondo. Da fonti certe, ho riscontrato che il Laboratorio Liberati è stato il primissimo a realizzare i piatti in ceramica da muro con il tipico paesaggio marino che ritrae con varie vedute il trabocco, da diversi anni ormai è diventato un motivo decorativo di punta delle Ceramiche Liberati, infatti all’interno dell’esposizione/punto vendita vi è uno spazio interamente dedicato alle ceramiche artistiche Made in Italy dipinte con le diverse varianti e prospettive legate al paesaggio abruzzese dei trabocchi. Le mani, questa volta non sto parlando di me ;-),  esperte dei decoratori artigiani della bottega Liberati realizzano Trabocchi con diverse vedute paesaggistiche, talvolta ritraendo l’unione mare-montagna, mare-scogliera, mare-pianura, nelle diverse stagioni, andando a  raffigurare i vari Trabocchi che si trovano lungo la costa dei trabocchi abruzzesi.

Trabocco dipinto su ceramica Ceramiche LiberatiSolitamente un trabocco su ceramica, essendo il “protagonista” del dipinto viene rappresentato in una posizione centrale del paesaggio marino dipinto, occupando lo spazio maggiore rispetto altri elementi del paesaggio. Il Laboratorio Ceramiche Liberati riproduce i Trabocchi su piatti in ceramica, ovali e mattonelle di diverse dimensioni, piani per tavoli da giardino e per interni, centrotavola, lampade, lampadari ect…la maggioranza dei manufatti viene decorata a mano con la tecnica a pennello, ma viene utilizzata anche la stampa digitale a terzo fuoco per riprodurre l’immagine del Trabocco, al fine di farlo diventare un gadget aziendale e/o souvenir ricercato e d’autore, come ad esempio oggetti di piccole dimensioni: ovali, magneti, mattonelle e piattini che ritraggono  il paesaggio “Trabocco”, questa tecnica di lavorazione permette di abbattere alcuni costi di lavorazione, al fine di poter offrire un souvenir  artigianale raffinato ad un prezzo contenuto.

Rinnovo ai miei lettori l’invito a visitare il Laboratorio Liberati per ammirare la ceramica in tutte le sue forme e in tutti i suoi stili, dal tradizionale al moderno. Ma, visto che parliamo di Trabocchi, per chi ancora non li ha visti dal vivo,  consiglio vivamente di andare ad ammirarne qualcuno e poi a venire nel Laboratorio Liberati per scoprire l’arte ceramica che si ispira a queste meravigliose costruzioni. Intanto vi propongo un brevissimo elenco di alcuni dei manufatti in ceramica realizzati con il decoro Trabocco:

Piatto in ceramica Trabocco, dipinto a mano
Piatto in ceramica da muro, dipinto a mano, trabocco, Ceramiche Liberati

I piatti da muro in ceramica con decoro “Trabocco” vengono realizzati e decorati a mano secondo le migliori tecniche della lavorazione artigianale della ceramica abruzzese. Il paesaggio dipinto rappresenta il tipico paesaggio marino delle coste abruzzesi con la “casetta del pescatore” chiamata appunto il Trabocco. Tutti i piatti in ceramica da arredamento sono dotati del gancio in ferro e sono pronti per essere appesi al muro. Inoltre, al momento dell’acquisto ai manufatti realizzati e decorati a mano viene allegato un Certificato di garanzia a riprova dell’artigianalità della lavorazione. 

Vi consiglio di visitare la pagina del negozio online di Ceramiche Liberati per scoprire tutte le caratteristiche del Centrotavola con bordo intrecciato decorato a mano con Trabocco abruzzese disponibile all’acquisto online.

Centrotavola in ceramica tradizionale Trabocco dipinto

Centrotavola in ceramica con fasci intrecciata Trabocco abruzzese, Ceramiche LiberatiIl centrotavola è che vi riporto è solo una delle varianti (della forma e del decoro) dei centrotavola classici realizzati dal Laboratorio Liberati. è riccamente lavorato a mano con la fascia intrecciata e dipinto a pennello con il paesaggio marino Trabocco abruzzese. I centrotavola svolgono una funzione decorativa e completano l’arredamento della casa: storicamente i centrotavola in ceramica decorati con il paesaggio sono simbolo di prestiggio e ricchezza della casa fino a diventare un vero cimelio di famiglia da mandare da generazione in generazione. Anche per il centrotavola dipinto a mano viene rilasciato un Certificato di garanzia che attesta l’artigianalità della lavorazione del manufatto nonché la sua provenienza geografica. 

Vi consiglio di visitare la pagina del negozio online di Ceramiche Liberati per scoprire tutte le caratteristiche del centrotavola in ceramica artigianale dipinto a mano con la tecnica a pennello.

Calamita o magnete da frigo Trabocco dipinto a rilievo

Calamita a rilievo trabocco, dipinto a mano, Ceramiche Liberati

Eccovi un vero souvenir d’autore da regalare e regalarsi come simbolo d’Abruzzo! Le calamite con il dipinto del Trabocco a rilievo che realizza il Laboratorio Liberati sono in ceramica artigianale e dipinti a mano con la tecnica a pennello a colori. Il magnete rappresenta uno dei più famosi paesaggi marini abruzzesi, è unico nel suo genere e firmato Liberati diventa una piccola opera d’arte da ammirare per risvegliare i bellissimi ricordi di una serata al tramonto passata guardando il sole che si nasconde dietro il Trabocco. La calamita è dotata del magnete ad alta tenuta, comodo per lavagne magnetiche, frigorifero, forni o altra superficie metallica. 

Vi consiglio di visitare la pagina del negozio online di Ceramiche Liberati per scoprire tutte le caratteristiche del magnete da frigo con Trabocco dipinto a rilievo disponibile alla vendita online.

 Ovale in ceramica Trabocco a stampa digitale a fuoco

Ovale in ceramica da muro con trabocco a stampa digitale, Ceramiche Liberati

Il Laboratorio Ceramiche Liberati realizza ovali da muro in ceramica di diverse misure e con tantissimi decori. Gli ovali in ceramica artigianale con la rappresentazione dei Trabocchi abruzzesi a stampa digitale a colori è un souvenir e un elemento di decoro particolare e unico. Il decoro, realizzato con la stampa digitale a fuoco su ceramica, grazie alla cottura a 940°C, permette all’immagine di vetrificarsi rendendola indelebile. L’ovale con il paesaggio marino Trabocco realizzato con la stampa digitale è disponibile in varie misure 7 x 11, 10 x 15, 13 x 20, 19 x 28, 23 x 35 (cm) e, come altri manufatti in ceramica artigianale, può essere personalizzato con altre immagini anche fornite dal committente.

Vi consiglio di visitare la pagina del negozio online di Ceramiche Liberati per scoprire tutte le caratteristiche dell’ovale in ceramica con Trabocco a stampa digitale disponibile online.

Visto che siamo in tema di “Costa dei Trabocchi”, questo fine settimana dal 2 al 4 giugno 2017 ricorre l’evento annuale Cala Lenta, dove la costa dei trabocchi e il mare, con la loro storia, cultura e gastronomia faranno da protagonisti. La rassegna rientra nel programma legato all’Abruzzo Open Day Summer, ovvero l’appuntamento estivo dove il territorio abruzzese si presenta in tutta la sua bellezza. http://www.calalenta.com

Per oggi è tutto, vi saluto così:

Ci sono uomini che con le loro invenzioni hanno cambiato il nostro modo di vivere. Altri, quello di sognare. (In onore di Patrick De Gayardon).

Vostro, Mani.

1 commento

  • Complimenti per la realizzazione dei vostri Trabocchi onorano a pieno quello reali. Ho avuto il piacere di venire a visitare il vostro laboratorio a Villamagna, in esposizione vi sono creazioni meravigliose! Tornerò presto. Saluti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accetto

Avvia WhatsApp

I cookie ci aiutano a fornire il nostro servizio, utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookies su questo sito. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi